Bisogni vitali

Un commento

  1. Paola Re ha scritto:

    Pur comprendendo il profondo significato della frase, io andrei oltre ciò che scrive Arne Naesse e direi: “Un bisogno vitale di un essere vivente non umano A è superiore a un interesse, anche se indispensabile, dell’essere umano B”. Un bisogno è sempre superiore a un interesse: se poi è vitale, non si discute proprio.

    1 novembre, 2014
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *