Attivisti allucchetati a Green Hill, operazione “Altrimenti ci arrabbiamo”


Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Riceviamo e rigiriamo:

Video: http://youtu.be/Th0CrJDOyxk
Foto: http://www.flickr.com/photos/fermaregreenhill/sets/72157629260907076/

Stamattina, attorno alle ore 7:30, tre attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill si sono allucchettati per il collo alle grate delle finestre e della porta dell’ufficio di Green Hill, proprio accanto al primo capanno dove vengono detenuti i cani in partenza verso i laboratori di vivisezione.

L’azione è determinata a richiamare l’attenzione di tutti sul fatto che, in questi precisi istanti, la 14^ commissione del Senato, sta decidendo la sorte degli emendamenti che impedirebbero a Green Hill di continuare a lucrare sulla pelle dei migliaia di individui che manda a morire sui tavoli operatori di tutta Europa.
Il tempo sta per scadere e la volontà, espressa da milioni di persone, di vedere scomparire quel lager sta venendo vanificata da un silenzioso colpo di spugna operato dalle lobbies della vivisezione.
Dobbiamo impedire che ciò accada facendo sentire la nostra voce, maggiori informazioni su: http://www.fermaregreenhill.net/wp/tutto-si-decide-nei-prossimi-giorni-parte-operazione-altrimenti-ci-arrabbiamo

La richiesta fatta direttamente all’azienda è di consegnare dei cani agli attivisti, la risposta è stata che Green Hill non scende a patti con atti di forza (dimenticando, forse, che patti economicamente remunerativi vengono stretti con chi quei cani li tortura e li uccide).

L’azione dimostrativa andrà avanti ad oltranza, invitiamo chiunque possa a dare il proprio sostegno concreto, andando fisicamente davanti a Green Hill. Chi non potesse recarsi a Montichiari faccia il possbile da casa: inondando di lettere, e-mail e telefonate il Senato (tutto ciò che è necessario sapere è qui http://www.fermaregreenhill.net/wp/tutto-si-decide-nei-prossimi-giorni-parte-operazione-altrimenti-ci-arrabbiamo) e informando più persone possibili di quanto sta avvenendo!

Un primo video è stato diffuso e mostra i primissimi attimi dell’azione:
http://youtu.be/Th0CrJDOyxk
A questo link le foto, in costante aggiornamento: http://www.flickr.com/photos/fermaregreenhill/sets/72157629260907076/
Segui tutti gli aggiornamenti sulla pagina facebook del Coordinamento Fermare Green Hill: http://www.facebook.com/controgreenhill

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/KuACj

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *