A Torino si accorgono di “Chi mangi oggi?”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Da Campagne per gli animali

La Stampa pubblica oggi un articolo sui mega cartelloni “Chi mangi oggi?” affissi già da diverso tempo nella città (dall’11 febbraio per 15 giorni e in seconda battuta in questi giorni).
Anche a Torino – come a Grosseto e Pordenone – scoppiano le polemiche.
Nell’articolo si parla di Associazione D’Idee Onlus che ha curato l’affissione del manifesto a Grosseto, e che invece viene scambiata come autrice della pubblicità, insomma la confusione è molta e la disinformazione anche.
Desideriamo anche sottolineare la risposta che l’Ufficio Affissioni del Comune di Torino ha fornito sulla vicenda che potrebbe essere riassunta nel seguente motto: “No a uso bambini ma questo è un bambolotto”.
Chiediamo a tutte/i di segnalarci eventuali notizie correlate, articoli o video.

Cliccare l’immagine per leggere l’articolo apparso su La Stampa del 5 aprile 2013

0
Link breve di questa pagina: https://www.veganzetta.org/GFC5g

Commenta per prima/o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Servizio di notifica dei commenti: Seleziona di seguito se vuoi ricevere un avviso via email per ogni nuovo commento al testo, o per eventuali risposte a un tuo commento. In questo modo potrai agevolmente seguire la discussione senza dover tornare a far visita al sito web. Una volta effettuata l'iscrizione, potrai gestirla (modificandola o cancellandola) visitando la pagina ISCRIZIONE AI COMMENTI e seguendo le istruzioni