A testa alta


Tempo di lettura stimato:
1 minuto

derose

Fonte: Manifesto antispecista

A testa alta
Così entravano in carcere due attivisti per i diritti Animali negli anni ’80: con una fascia nera al braccio in ricordo degli Animali morti nei laboratori. Incarcerati dopo aver fatto irruzione in un laboratorio di sperimentazione animale dell’Università di Los Angeles (UCLA). 30 anni dopo Chris Derose (a sinistra nella foto) continua a lottare in difesa degli Animali. Chris è il presidente di Last Chance for Animals (LCA), un vero eroe per gli Animali e un esempio per il movimento.

Con la cabeza bien alta
Así entraban a la cárcel dos activistas por los derechos de los animales en los años 80: con una cinta negra en recuerdo a los animales muertos en los laboratorios. Encarcelados tras acceder a un laboratorio de experimentación animal de la Universidad de L.A. (UCLA). 30 años después Chris Derose (izqda) sigue luchando en defensa de los animales. Chris es el presidente de Last Chance for Animals (LCA), un verdadero héroe para los animales y un ejemplo para el movimiento.

Link breve di questa pagina: http://www.veganzetta.org/ohEYV

5 Commenti

  1. Rita ha scritto:

    Lo sguardo fiero di Chris DeRose è bellissimo. Ho avuto il piacere di sentirlo parlare a una conferenza lo scorso ottobre.

    2 Settembre, 2014
    Rispondi
    • Cereal Killer Cereal Killer ha scritto:

      L’attivismo di Chris DeRose è purtroppo poco conosciuto, meriterebbe ben altra considerazione!

      2 Settembre, 2014
      Rispondi
  2. Paola Re ha scritto:

    Testa alta e muso duro sono due virtù essenziali, ma rare, nella lotta di liberazione animale.

    3 Settembre, 2014
    Rispondi
  3. Salvatore Messina ha scritto:

    Caro Chris Derose, unitamente con i miei animali mi è caro ringraziarTi !

    4 Settembre, 2014
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *