"La felicità non è trovare prodotti vegani nei supermercati, bensì non trovare supermercati"

Dóra Zambó

Pubblicato da Cereal Killer il 8 luglio, 2014 10:01 AM

foto-dora-zambo

Dóra Zambó

Nata nel 1978 a Sopron, (Ungheria). Ha frequentato i corsi di specializzazione di moda e design alla scuola superiore di Wiener Neustadt (Austria), dove ha conseguito il diploma. Ha seguito i corsi di filosofia e di linguistica tedesca e polacca presso l’Università Cattolica “Péter Pázmány” a Budapest, dove si è laureata con il massimo dei voti. Nel 2009 si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria al corso di laurea di Decorazione con il massimo dei voti, presentando come tematica il rapporto tra il dramma umano-animale e quello dell’arte, intitolando la tesi “Tragico”. Nel 2011 si è laureata alla suddetta accademia in Scultura portando avanti la ricerca sullo sfruttamento degli animali nell’arte contemporanea, “Occhi foderati di prosciutto”. Vive e svolge il suo lavoro artistico in Germania, a Berlino.

Sito web: www.zambodora.com  Continua a leggere »

FacebookEmailPinterestTumblrCondividi

Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (8 voti, media: 4,88 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

304 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in ArteVeganzetta | Commenti (0)

Michele Serra: gli animalisti bestemmiano la natura

Pubblicato da Cereal Killer il 7 luglio, 2014 02:54 PM

CH27253

Michele Serra su Repubblica: gli animalisti bestemmiano la natura

Dopo la difesa del carnismo, le sparate contro le persone vegan, il nostro “pensatore” si cimenta in una disamina sulla crudezza e sulla bellezza della natura pontificando sugli atteggiamenti degli animalisti che hanno protestato per l’uccisione di un cucciolo di Orso in uno zoo. Con il suo scritto, Serra dimostra una posizione nei confronti degli Animali di stampo a dir poco retrogrado e ottocentesco, nonché una preoccupante confusione: sarebbe utile che Serra spiegasse, se può, cosa ci sarà mai di naturale in uno zoo, e come sia possibile continuare a pensare (nel 2014) che le decisioni dei responsabili di uno zoo possano essere scambiate per un fatto ineluttabile dovuto a una legge di natura. Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (8 voti, media: 4,00 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

1.147 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie | Commenti (19)

Antispecismo: una presentazione video – giugno 2014

Pubblicato da Cereal Killer il 2 luglio, 2014 11:49 AM

Fonte: Associazione D’Idee Onlus

La versione video della presentazione sull’Antispecismo tenutasi all’evento del 21 e 22 Giugno 2014 EcoCompatibilmente Fest, Castell’Azzara, Grosseto (http://www.compartir.it/eco/) a cura di Associazione D’Idee Onlus.
Gran parte dei contenuti testuali esposti nel video sono stati estratti dalla pubblicazione Proposte per un Manifesto Antispecista, per maggiori informazioni e per approfondimenti invitiamo a visitare il sito www.manifestoantispecista.org


Parole chiave , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

288 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Antispecismo,Appuntamenti,Notizie sull'attivismo | Commenti (5)

Schopenhauer e la vivisezione

Pubblicato da Cereal Killer il 1 luglio, 2014 03:28 PM

Arthur_Schopenhauer_1

Quando studiavo a Göttingen il professor Blumenbach ci parlò molto seriamente, nel corso di fisiologia, degli orrori delle vivisezioni e ci fece notare come esse fossero una cosa crudele e orribile.

Invece oggi ogni medicastro si crede autorizzato a effettuare nella sua stanza delle torture gli atti più crudeli nei confronti delle bestie, al fine di decidere problemi la cui soluzione si può trovare già da molto tempo nei libri, nei quali però è troppo pigro e troppo ignorante per ficcare il naso.
I biologi francesi sembrano aver dato per primi l’esempio in questo campo e i biologi tedeschi fanno a gara con loro a infliggere le torture più crudeli ad animali innocenti, spesso in numero enorme, per risolvere problemi puramente teorici e non di rado assai futili. Voglio ora documentare quanto dico con un paio di esempi che mi hanno particolarmente indignato, sebbene non siano affatto isolati: se ne potrebbero citare cento altri simili.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (7 voti, media: 4,86 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

569 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo | Commenti (6)

Veganismo e antispecismo. Incontro con Veganzetta a Brescia

Pubblicato da Cereal Killer il 30 giugno, 2014 07:02 PM

capre-e-cavoli-5-07-2014

Presso il Bar bistrot vegan “Capre e Cavoli” in via Via Moretto 61/D – a Brescia
sabato 5 luglio 2014 alle ore 19 si terrà la presentazione:

Veganismo e antispecismo. Incontro con Veganzetta
rel. Adriano Fragano

La conferenza sarà preceduta da un book crossing dalle 15 in poi e durante la serata si potrà gustare un aperitivo vegan.
Chi lo desidera potrà ritirare gratuitamente la Veganzetta cartacea.


Parole chiave , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (4 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

276 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Antispecismo,Appuntamenti,Notizie,Veganismo | Commenti (1)

Processo contro Green Hill: comunicato Coordinamento Fermare Green Hill / Vitadacani

Pubblicato da Cereal Killer il 28 giugno, 2014 10:23 AM

cane1-770x512

Si riceve e si pubblica il comunicato del Coordinamento Fermare Green Hill.
Una breve considerazione sulla questione del processo.
Sicuramente il Coordinamento Fermare Green Hill e Vitadacani hanno svolto nel tempo un lavoro encomiabile, e sono tra i maggiori protagonisti del successo ottenuto: il merito di quanto accaduto va loro riconosciuto. E’ legittimo che ci siano associazioni che si costituiscano parte civile al processo, nel tentativo di ottenere un risarcimento economico che danneggi ulteriormente gli aguzzini di Green Hill. Allo stesso modo è legittimo che chi ha lottato per la liberazione dei Cani imprigionati, segua lo processo in questione e vigili sul suo andamento. Il problema di fondo rimane però sempre lo stesso: il fatto che ci si affidi a un processo celebrato da istituzioni speciste, secondo leggi speciste (quindi legittimandole, e legittimando l’idea che sottendono), che normano e permettono lo sfruttamento degli Animali, e che puniscono comportamenti errati o colpevoli nelle modalità di sfruttamento di esseri senzienti che in ogni caso sarebbero finiti sotto i ferri dei vivisettori. Il processo contro Green Hill è  indubbiamente importante, ma è e rimane un processo contro specifici maltrattamenti, e non certo contro la vivisezione in quanto tale. Per abbattere e sconfiggere definitivamente la tortura sugli Animali non servono processi, ma capovolgimenti culturali e consapevolezze individuali e collettive. La vera giustizia per le vittime non umane della vivisezione non è da ricercarsi nei tribunali.

-@-

Lo scorso lunedì 23 giugno si è tenuta la prima udienza del processo contro Green Hill srl.

Sono imputati Bernard Gotti, consulente della Marshall Bioresources e responsabile delle procedure interne dell’allevamento di Montichiari, Ghislane Rondot, che gestiva di fatto Green Hill insieme a Gotti, Roberto Bravi, direttore dell’allevamento, e Renzo Graziosi, il veterinario.   Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (7 voti, media: 4,71 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

414 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie,Notizie dal mondo | Commenti (2)

Incontri estivi con Veganzetta

Pubblicato da Cereal Killer il 25 giugno, 2014 04:14 PM

v-estate

Qualora vogliate ritirare una copia cartacea gratuita di Veganzetta, potrete trovarla in occasione dei seguenti eventi estivi.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

337 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Antispecismo,Appuntamenti,Notizie sull'attivismo | Commenti (1)

Dalle Hawaii a Rimini: i colpi di coda del Movimento di liberazione

Pubblicato da Cereal Killer il 25 giugno, 2014 09:45 AM

undersea-railroad

Logo “Undersea railroad” creato in supporto dei due liberatori

Seguendo i recenti fatti relativi alla protesta contro il delfinario di Rimini, non si può non segnalare come uno dei casi più eclatanti di liberazione animale, che possa essere considerato il capostipite delle liberazioni a seguire, riguardava proprio dei Delfini.
Nella notte del 29 maggio 1977, Kenneth Le Vasseur e Steven Sipman, due tecnici di laboratorio di biologia marina dell’Università delle Hawaii a Kewalo, imbracarono due Delfini segregati nelle vasche di cemento, li sollevarono e li trasportarono faticosamente con barelle su un furgone imbottito di gommapiuma, per raggiungere il Pacifico ad un’ora di strada e finalmente liberarli in mare prima del sorgere del sole.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti, media: 4,67 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

387 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie sull'attivismo | Commenti (13)

Light in dark places – mostra antivivisezionista a Los Angeles

Pubblicato da Cereal Killer il 24 giugno, 2014 04:26 PM

1010371_10154117105185252_137504496386489224_n

Il Museo Nazionale degli Animali e della Società di Los Angeles dedica una mostra ricca di materiale relativo alla storia delle lotte antivivisezioniste nel mondo dall’era vittoriana ad oggi.

Una sezione è anche dedicata alle lotte antivivisezioniste italiane, e in particolar modo alla vicenda Green Hill. Tramite Tino Veducci (che Veganzetta ha presentato mediante un incontro tenutosi a Treviso sul caso BlackMail3) è stato raccolto numeroso materiale testuale, video e fotografico sulla campagna contro Green Hill. Veganzetta ha collaborato all’allestimento della mostra fornendo (grazie a Luana Martucci) dei video delle liberazioni avvenute il 28 aprile 2012 a Montichiari, e del materiale fotografico. Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 4,80 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

258 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Appuntamenti,Notizie,Notizie dal mondo | Commenti (0)

Intervista a Priya Kishna creatrice di Vegan Artbook

Pubblicato da Cereal Killer il 23 giugno, 2014 01:32 PM

VEGANARTBOOK 10

Intervista di Jade Bello per Veganzetta a Priya Kishna creatrice di Vegan Artbook

www.facebook.com/veganartbook

Perché hai deciso di cambiare la tua vita e considerare gli Animali in modo diverso? Qual’è la tua opinione riguardo allo specismo?

Da ragazza ho frequentato una scuola cristiana. Molte delle persone che vi ho conosciuto erano razziste e odiavano gli asiatici, le persone di colore e tutti quelli che non avevano un aspetto “olandese”.

Nonostante il fatto che fossi nata in Olanda, i miei genitori non lo erano e quindi diventai uno dei principali obiettivi dei club antistranieri. Mi odiavano perché non avevo un aspetto simile al loro, per essere nata con un colore diverso di capelli e di pelle. Alcuni insegnanti e miei amici mi difesero sempre, ma le persone razziste, tra cui alcuni insegnanti, intimidivano me e le altre persone non olandesi, utilizzato sempre la stessa giustificazione: avevamo un aspetto diverso dal loro. Crescendo ho capito che il sessismo non era diverso, le stesse scuse vengono usate da tutti i tipi di oppressori verso ogni oppresso.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading ... Loading ...

348 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in ArteVeganzetta | Commenti (0)

« Pagina precedente - Pagina successiva »