Mese: settembre 2013




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Fonte: Liber*Selvadec

biciclettata allevamento visoni - 2a biciclettata contro gli allevamenti di Visoni

Il Coordinamento Liber* Selvadec vi invita, sabato 19 Ottobre, a una nuova giornata di mobilitazione contro l’apertura degli allevamenti di visoni nella provincia di Bergamo e Cremona.

I paesi di Antegnate e Misano, sede dei progetti di allevamento, saranno attraversati da una rumorosa Critical Mass con l’obiettivo di ribadire la ferma opposizione a questi progetti di sfruttamento dell’uomo sugli altri animali e dell’uomo sulla Terra. 

Animalismo Notizie sull'attivismo



Animalismo Notizie Notizie dal mondo Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto

Un evento da non perdere per ascoltare l’esperienza di uno dei più grandi attivisti animalisti del mondo:

chris derose roma 2013 - Chris DeRose a Roma

Animal Equality è lieta di annunciare la conferenza di Chris DeRose a Roma (unica data italiana!), intitolata ‘Più di 35 anni dalla parte degli animali’. Chris, attivista e presidente fondatore dell’organizzazione Last Chance For Animals, è stato tra i primi ad essersi impegnato per gli animali negli Stati Uniti all’inizio degli anni ’80, quando un vero e proprio movimento era di fatto inesistente.

Animalismo Appuntamenti Notizie Notizie sull'attivismo




Tempo di lettura stimato:
8 minuti

ecocentrismo Vs antropocentrismo - Frammenti di un discorso animalista

Prospettive per lo svelamento di un paradigma anti-antropocentrico

Come scrive Carlo Ginzburg  a conclusione di  un testo che tutti, “prima di morire”, dovrebbero leggere,  “la firasa, cioè la capacità di passare in maniera immediata dal noto all’ignoto sulla base di indizi, secondo il vocabolario dei sufi, è l’organo del sapere indiziario, intuizione bassa, radicata nei sensi. Lega strettamente l’animale uomo alle altre specie animali.”(1)  Secondo l’autore, l’Animale medico,  paleontologo, geologo, giurista, storico, astronomo, procede in queste discipline indiziarie, solo marginalmente contaminate dal paradigma scientifico galileiano ( ad eccezione dell’astronomia e della medicina scientifica accademica meccanicistica-riduzionistica contemporanea), seguendo un metodo  che non sarebbe improprio definire divinatorio,  semeiotico, o,  in termini epistemologici  attuali, congetturale, non diversamente, quindi, dagli altri  Animali, Zecche e Tafani compresi. Infatti, nelle loro attività quotidiane,  Gufi e Cinghiali interpretano segni, tracce, impronte, registrazioni, suoni, rumori, odori,  così come i medici galenici e ippocratici o taoisti agopunturisti  e olisti interpretano i sintomi dei pazienti ( come dice Ippocrate, non ci sono malattie, ma singoli malati che vanno curati secondo terapie caratterizzate da una prospettiva altamente individualizzante e non sistematica).

Antispecismo