Mese: febbraio 2010




Tempo di lettura stimato:
6 minuti

senienteimporta2 - Il dolore della carne

Segnaliamo un ottimo articolo apparso su Il Manifesto. Riteniamo fondamentale che si parli sempre più al di fuori dei circuiti animalisti ed antispecisti di questo immenso problema. Un plauso quindi al quotidiano che ha pubblicato l’articolo.

http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/in-edicola/numero/20100226/pagina/11/pezzo/272411/

—————

RACCONTI DI ORDINARI STERMINI

Il dolore DELLA CARNE

Oggetto spesso di sospetto e di ironia, i vegetariani trovano ora in Jonathan Safran Foer un autorevole e appassionato portavoce. Con il suo ultimo libro, «Se niente importa. Perché mangiamo gli animali?», lo scrittore statunitense, sulla scia di Isaac Bashevis Singer e di J.M. Coetzee, denuncia gli orrori delle multinazionali dell’allevamento e del macello.
Alla vigilia del vertice sul cambiamento climatico di Copenhagen, lo scorso dicembre, Paul McCartney si presentò al Parlamento Europeo. In quell’occasione pronunciò un discorso in favore della riduzione del consumo di carne, ricordando il fatto ben documentato che l’allevamento su scala industriale è tra le prime cause di emissioni di gas serra e riscaldamento globale.

Animalismo Notizie



Da un’investigazione condotta in Svezia un video che lascia senza parole per la crudeltà con cui questi poveri Animali destinati a divenire pellicce sono trattati.
E’ ora di dire basta una volta per tutte e con forza a questo strazio.

Animalismo Notizie




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Pubblichiamo di seguito un articolo che riporta un’affermazione delirante del WWF sull’impatto ambientale e le scelte alimentari.
Secondo quanto riportato il WWF ha fatto propri i risultati dell’ennesima ricerca pro industria della carne che dimostrerebbe la dannosità  dal punto di vista ambientale del vegetarismo.
A prescindere dall’insensatezza della notizia (si intende dimostrare i danni di un’alimentazione vegetale proponendo quindi un’alimentazione a base carnea che, oltre ad essere crudele, si basa sullo sfruttamento di Animali che si nutrono proprio di vegetali) ancora una volta è palese la distanza abissale che divide l’animalismo, ed ancora di più l’antispecismo, dalla visione retrograda ed antropocentrica dell’ecologismo e del protezionismo.

Buona lettura

Animalismo Notizie




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Riceviamo e rigiriamo avvisando lettrici e lettori che parte della Redazione della Veganzetta sarà  presente all’incontro:

———————

ASSEMBLEA APERTA CONTRO LA VIVISEZIONE
7 marzo ore 10, Milano
presso Circolo “Concetto Marchesi”, via Spallanzani 6 (MM1, Porta Venezia)

Il dramma della vivisezione ha suscitato l’interesse del movimento di liberazione animale già  a partire dagli inizi del suo percorso.
La sofferenza che tale pratica scientifica comporta per milioni e milioni di animali torturati ogni anno in laboratori pubblici e privati è stata condannata da un punto di vista scientifico e da un punto di vista morale, ma di rado la lotta antivivisezionista, quand’anche di matrice radicale, ha assunto i toni di una precisa critica alla società  che l’ha prodotta e la perpetua.
Per primi sono stati alcuni famosi personaggi della società  civile ad indignarsi pubblicamente in merito alle attività  dei vivisettori, sovente attraverso considerazioni di tipo moralistico.

Appuntamenti Comunicati Notizie