Mese: giugno 2008




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

La lotta per gli Animali passa anche attraverso una festa quando i principi che la ispirano sono il veganismo e l’antispecismo. Questo accade alla “Sagra del Seitan” ideata e organizzata da Progetto Vivere Vegan. Arrivati alla quarta edizione questo appuntamento dedicato ai vegani è atteso da molti, vegani e non. L’idea che i vegani mangiano poco e male con questa sagra è stata letteralmente distrutta.

Appuntamenti Veganismo




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

VEGANZETTA Anno II/n° 3

–< --@ USCITA NUMERO 3/anno 2° DELLA PUBBLICAZIONE VEGANA – ANTISPECISTA “VEGANZETTA”

18 giugno 2008 – Treviso, Italia – il giorno 15 giugno 2008 inizia la distribuzione del numero 3/anno 2° di “Veganzetta”, rivista amatoriale a distribuzione gratuita, in tutta Italia. L’iniziativa continua con sempre maggiore successo; ecco alcuni titoli del numero 3/II: MATTATOIO EUROPA / LA STRATEGIA VIRALE (SECONDA PARTE) / LA STRATEGIA VIRALE PARTE PRIMA / LA VERGOGNA D’ESSER UOMO / IL DOVERE NELLO SGUARDO

La “VEGANZETTA” nasce come pubblicazione amatoriale rivolta al vasto pubblico dei non vegetariani o vegani, con notizie ed informazioni, ma anche a chi è già  vegano ed intende approfondire determinati argomenti. Proprio il veganismo ed il pensiero antispecista, intesi come basi etiche necessarie per affrontare e tentare di risolvere il problema dello sfruttamento degli animali e del pianeta da parte della specie umana, saranno le tematiche che la rivista si prefigge di divulgare, analizzare ed approfondire, alla ricerca di un confronto con i lettori che vorranno contribuire alla crescita dell’iniziativa. Il formato è quello del quotidiano, ispirato alle pubblicazioni degli anni ’20 del ‘900.

Comunicati




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

Forse qualche animalista avrà  notato l’articolo pubblicato sul Manifesto venerdì 6 maggio a firma di Luca Fazio: “Quando un verde va a caccia di Rom”. E gli saranno venuti i capelli dritti. Pare che un certo Stefano Apuzzo, che non conosco, ma che viene descritto come un animalista storico, si sia cimentato su un’iniziativa oggi molto alla moda: la cacciata del Rom.

Lettere dai lettori




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

gallo - Dal n° speciale 2008: Ragionamenti sulla dieta locavora

Recentemente l’associazione Nutrition Ecology International Center (NEIC) ha dato notizia di uno studio di due ricercatori della Carnegie Mellon University, Christopher Weber e Scott Matthews (*). Lo studio dei ricercatori compara, dal punto di vista dell’impatto ambientale, la “dieta locavora” (che consiste nel consumo di prodotti locali) con la dieta vegetariana.

Animalismo Notizie