Veganzetta | Notizie dal mondo vegan e antispecista Posts




Tempo di lettura stimato:
2 minuti

Dopo il successo editoriale di “Proposte per un Manifesto antispecista“, è in uscita il nuovo libro di Adriano Fragano:

Disobbedienza Vegana - Adriano Fragano

In tutte le maggiori librerie e online!

TOUR DI PRESENTAZIONE DEL LIBRO
Le date sono in aggiornamento.

2018
15 settembre ore 18,00 – Libreria LOVAT (Treviso)
23 settembre ore 16,00 – Sagra del seitan (Firenze)
11 ottobre ore 21,00 – Veganima, Arco (Trento)
20 ottobre ore 16,00 – Miveg (Milano)
11 novembre ore 19,00 – Bar Lento (Rimini)

2019
19 gennaio ore 16,30 – Piccolo Teatro Fuoriposto (Venezia-Mestre)
03 marzo ore 17,00 – Spazio Libertario “Sole e Baleno” (Cesena)
22 marzo ore 18,30 – Knulp bar (Trieste)

01 giugno ore 17,30 – L.A. “La Miccia” (Asti)

Appuntamenti Libri Veganismo




Tempo di lettura stimato:
1 minuto


Animal Rights Advocates
Blacksburg, VA (USA), maggio 1979
Da sinistra a destra: Peter Singer, Tom Regan, James Rachels, Stephen R. L. Clark, Henry Spira

Animalismo Notizie sull'attivismo Storie




Tempo di lettura stimato:
3 minuti

In occasione della ripresa delle sue attività, la campagna NOmattatoio, di cui si è parlato su Veganzetta anni fa, ha pubblicato un nuovo manifesto per meglio illustrare e puntualizzare gli aspetti teorici da cui trae ispirazione per le azioni sul territorio. Il manifesto è degno di nota e lo si può leggere di seguito.
Un augurio di buon lavoro a NOmattatoio!

Animalismo Antispecismo Notizie sull'attivismo Veganismo



Appuntamenti Libri Notizie sull'attivismo Veganismo




Tempo di lettura stimato:
4 minuti

Sicuramente molti di voi riconosceranno questo fotogramma. È tratto dal video che nei giorni scorsi ha fatto il giro della Rete. Giovedì 26 aprile, nel mare tra le isole Rolvsøya e Ingøya nel nord della Norvegia, tre pescatori hanno individuato e filmato un giovane Beluga che indossava una strana imbracatura: dopo aver avvisato le autorità e aver ricevuto l’aiuto di un biologo marino, l’Animale è stato liberato e si è infine allontanato. L’operazione, al contrario di quanto alcuni giornali hanno lasciato intendere, semplificando, non è stata immediata. I pescatori infatti hanno prima inviato il i video del Beluga al biologo marino e docente dell’Università di Tromsø, Audun Rikardsen. A sua volta Rikardesn le ha dovute mandate al Fiskeridirektoratet, l’agenzia governativa norvegese che si occupa delle attività che riguardano la pesca e della liberazione dei Mammiferi marini che restano impigliati nelle reti: l’agenzia solo il giorno dopo è riuscita ha mandare il biologo Jørgen Wiig ad aiutare i pescatori. Nel frattempo il Beluga era rimasto ancora vicino al peschereccio.

Animalismo Notizie dal mondo