"La felicità non è trovare prodotti vegani nei supermercati, bensì non trovare supermercati"

Come fare un sacco di soldi con la rivoluzione vegana

Pubblicato da Cereal Killer il 18 settembre, 2014 02:40 PM

millionaire-settembre-rivoluzione-vegana

La copertina del numero di settembre 2014 della rivista mensile di business Millionarie propone una ragazza bionda, sorridente e nuda, con il corpo completamente dipinto a mo’ di globo terracqueo, e con un cartello che le copre il bacino. Si potrebbe pensare alla solita trovata pubblicitaria sessista che usa il corpo delle donne per attirare l’attenzione (e lo è infatti), ma questa volta c’è anche un elemento in più che vale la pena analizzare: il cartello riposta in inglese la scritta “salva la Terra: diventa vegan“.
Che succede? Uno dei più famosi mensili italiani di business che si occupa di idee e risorse per lanciare nuove attività produttive, commerciali e speculative, si è trasformato in un opuscolo informativo sul veganismo? Nulla di tutto ciò.  Continua a leggere »

FacebookTwitterPinterestTumblrGoogle+EmailBookmark/FavoritesCondividi

Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

778 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Notizie,Veganismo | Commenti (18)

Jake Conroy degli SHAC 7 a Milano

Pubblicato da Cereal Killer il 17 settembre, 2014 07:05 PM

shac7

Si segnalano due appuntamenti interessanti per domenica 21 settembre 2014 a Milano presso Villa Vega Occupata in via Litta Modignani, 66.

 

Domenica 21 settembre 2014 – Ore 14 (puntuali!) incontro/dibattito con Jake Conroy degli SHAC 7 (Usa):
“Imparare dalle esperienze: guardarsi indietro per capire come andare avanti”:

Gli anni ’90 hanno visto la crescita di un forte movimento radicale di base negli Stati Uniti e a livello internazionale, che ha raggiunto il suo culmine in una delle più significative campagne nella storia del movimento per la liberazione animale ‘Stop Huntingdon Animal Cruelty’ (SHAC), la campagna per chiudere il laboratorio di vivisezione Huntingdon Life Sciences. Partendo da un’analisi degli ultimi 20 anni di attivismo possiamo ragionare su come si sono raggiunti determinati risultati e quali fattori hanno invece fermato alcune lotte: la presentazione tenterà di offrire spunti per tornare a creare un movimento di liberazione animale strategicamente efficace.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

151 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Appuntamenti,Notizie,Notizie sull'attivismo | Commenti (3)

Daniza e le altre madri

Pubblicato da Cereal Killer il 12 settembre, 2014 11:41 PM

mucca-vitello

L’Orsa Daniza è stata ammazzata. Era una madre coraggiosa, fino all’ultimo ha tentato di trarre in salvo i suoi piccoli, accudendoli, guidandoli nei boschi, tenendoli lontani dalle trappole umane, dimostrando un’intelligenza di molto superiore rispetto a quella chi ha tentato per molto tempo invano di catturarla.
Alla fine ha dovuto cedere, perché anche l’essere più coraggioso e risoluto di fronte a un fucile è destinato a soccombere: la violenza schiaccia ogni cosa, la frantuma e la svilisce. Lascia due cuccioli di pochi mesi, incapaci di badare a se stessi, anche loro destinati a una fine crudele: condannati da schiere di idioti che credono fermamente di avere il diritto, e di poter essere in grado, di controllare la Natura e le vite degli altri.
I motivi di questa  morte – ampiamente annunciata – sono molti: economici, politici, commerciali, culturali e via discorrendo, tutti motivi che lei non comprendeva, perché fortunatamente apparteneva a un altro mondo concettualmente lontano da quello che ci siamo costruiti artificialmente noi. Daniza aveva un compito, e ha tentato di portarlo a termine. Altro per lei non contava.   Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (9 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

846 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Veganismo | Commenti (10)

L’Orsa Daniza è stata uccisa

Pubblicato da Cereal Killer il 11 settembre, 2014 10:07 AM

daniza

COMUNICATO nr. 2259 del 11/09/14 9.38

Catturato e liberato dopo l’applicazione di una marca auricolare uno dei due cuccioli
DANIZA: L’ORSA NON SOPRAVVIVE ALLA TELENARCOSI

In ottemperanza all’ordinanza che prevedeva la cattura dell’orsa Daniza, dopo quasi un mese di monitoraggio intensivo, la scorsa notte si sono create le condizioni per intervenire, in sicurezza, con la telenarcosi. L’intervento della squadra di cattura ha consentito di addormentare l’orsa che, tuttavia, non è sopravvissuta.
E’ stato possibile catturare con la medesima modalità, per poi prontamente liberarlo, anche uno dei due cuccioli, che è stato dotato di marca auricolare al fine di assicurarne il costante monitoraggio. A tal fine sul posto è già operativa la squadra d’emergenza.
Dell’episodio sono stati informati il Ministero dell’Ambiente, l’Ispra e l’Autorità giudiziaria.
Già in giornata l’animale sarà sottoposto ad analisi autoptica.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 4,50 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

2.931 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie,Notizie dal mondo | Commenti (14)

Liberación animal más allá del veganismo

Pubblicato da Cereal Killer il 10 settembre, 2014 04:22 PM

liberacio-animal-mas-alla-del-veganismo

Da Manifesto Antispecista

Roberto Lemes ha scritto un libro edito da Dskntrl ediciones di Barcellona semplice e agile su una questione che sta divenendo sempre più di attualità: l’esplosione del veganismo che diviene sempre più fenomeno di massa, e i rapporti tra le persone vegane e il consumismo della società capitalistica.
Uscito da un ambito di nicchia, il veganismo rischia di perdere la propria portata rivoluzionaria originaria, a tutto vantaggio delle leggi di mercato e delle logiche capitalistiche, Lemes fornisce in quattro capitoli una serie di spunti di riflessione utili all’avvio di un dibattito.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

317 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Antispecismo,Notizie dal mondo,Notizie sull'attivismo,Veganismo | Commenti (2)

Adoro i Maiali

Pubblicato da Cereal Killer il 10 settembre, 2014 03:27 PM

Testo e opere di Dóra Zambó per Veganzetta

Adoro i Maiali.
Si è sviluppata in me un’attrazione inconscia verso questi Animali intelligentissimi, che agli occhi della gente appaiono opulenti, sporchi, pigri o come pezzi di carne su un piatto o bistecche sulla griglia.
Digitando il sostantivo “maiale” in un motore di ricerca, le associazioni visive e testuali riportano caratteristiche, e luoghi comuni pieni di pregiudizi riflettendo l’immagine che la nostra cultura si è fatta di scrofe e verri. Questo essere senziente subisce l’aberrazione umana sin dall’antichità, e la cosiddetta civilizzazione occidentale anziché dargli tregua, peggiora le sue sorti. Non lo risparmia nessuna disciplina: medicina, alimentazione, linguistica, arte e religione, insieme ne sfruttano corpo e anima.
Avendo trascorso da adolescente molte estati nella fattoria dei miei nonni, imparai a comprenderla da un unico punto di vista, cioè dal loro. Il rapporto tra contadino e Animale s’intese in un’unica direzione rigida e inconfondibile senza mai un pizzico di coinvolgimento sentimentale: l’Umano equivale al proprietario profittatore, e l’Animale alla bestia e al guadagno. Tale formula valeva nelle piccole fattorie come nella crescente industria zootecnica, e a tutt’oggi rimane incontestabile dalla maggioranza delle persone.   Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (7 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

1.001 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in ArteVeganzetta | Commenti (13)

Audioracconto “Lontano dalla paura”

Pubblicato da Cereal Killer il 9 settembre, 2014 09:42 PM

lontanodallapaura

Daniela Martino, la voce ufficiale di Veganzetta ha voluto fare un regalo a tutte le persone che ci seguono, e ha pensato di leggere per intero il racconto “Lontano dalla paura” tratto dal libro “Fuoco sulla collina. Piccolo viaggio nei mondi di Ivan Graziani” di Yuri Bautta con le illustrazioni di Adriano Fragano.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

182 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Media,Notizie | Commenti (0)

Nuova revisione di “Proposte per un Manifesto antispecista”

Pubblicato da Cereal Killer il 6 settembre, 2014 03:25 PM

manifesto-libretto

Il testo aperto di “Proposte per un Manifesto antispecista” è stato aggiornato alla revisione 13 e pubblicato in data 6 settembre 2014.

La nuova revisione recepisce il suggerimento da parte di un lettore di inserire una nota esplicativa relativa al termine “painista” utilizzato nel testo.  Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (3 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

228 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Antispecismo,Comunicati,Notizie | Commenti (0)

Stupido è chi lo stupido fa!

Pubblicato da Cereal Killer il 2 settembre, 2014 06:04 PM

forrest-gump

Stupido è chi lo stupido fa!” questa era la frase che Tom Hanks nei panni di Forrest Gump usava per difendersi (intelligentemente) dagli attacchi di chi lo etichettava come stupido nell’omonimo film di Robert Zemeckis. Forrest aveva ragione perché il concetto di stupidità umana (argomento purtroppo vastissimo e ancora inesplorato) è relativo e spesso utilizzato a sproposito: quasi sempre sono gli atti, le decisioni, le prese di posizione e di dogmatismi a essere stupidi, in pratica i comportamenti, non le persone.
Pensando al rapporto tra Umani e Animali i comportamenti stupidi abbondano, e spesso sono causa di tragedie immani: una decisione, un atteggiamento, un’usanza, una tradizione stupida possono causare sofferenze enormi e la morte di milioni di Animali che subiscono la stupidità degli atti umani perché non hanno la possibilità di difendersi. La stupidità degli atti umani paradossalmente è una cosa molto seria.
Due esempi del nostro atteggiamento stupido nei confronti degli Animali sono tratti dalla cronaca di questi giorni.  
Il primo riguarda il film Hungry Hearts con Adam Driver e Alba Rohrwacher Ispirato al romanzo Il bambino indaco di Marco Franzoso, e diretto da Saverio Costanzo, film  in concorso alla 71esima Mostra del cinema di Venezia.
Il film racconta di un amore materno disperato per un figlio: la storia di Mina, una madre “vegana” che per questa sua visione della vita mette a rischio la vita del figlio.
Vanity Fair a riguardo scrive:
Continua a leggere »


Parole chiave , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (9 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

578 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie,Notizie dal mondo | Commenti (17)

A testa alta

Pubblicato da Cereal Killer il 2 settembre, 2014 02:33 PM

derose

Fonte: Manifesto antispecista

A testa alta
Così entravano in carcere due attivisti per i diritti Animali negli anni ’80: con una fascia nera al braccio in ricordo degli Animali morti nei laboratori. Incarcerati dopo aver fatto irruzione in un laboratorio di sperimentazione animale dell’Università di Los Angeles (UCLA). 30 anni dopo Chris Derose (a sinistra nella foto) continua a lottare in difesa degli Animali. Chris è il presidente di Last Chance for Animals (LCA), un vero eroe per gli Animali e un esempio per il movimento.

Con la cabeza bien alta
Así entraban a la cárcel dos activistas por los derechos de los animales en los años 80: con una cinta negra en recuerdo a los animales muertos en los laboratorios. Encarcelados tras acceder a un laboratorio de experimentación animal de la Universidad de L.A. (UCLA). 30 años después Chris Derose (izqda) sigue luchando en defensa de los animales. Chris es el presidente de Last Chance for Animals (LCA), un verdadero héroe para los animales y un ejemplo para el movimiento.


Parole chiave , , , , , , , ,

Vota questo articolo
1 Stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (5 voti, media: 5,00 su un massimo voto di 5)
Loading...Loading...

242 persone hanno letto questo articolo

Pubblicato in Animalismo,Notizie,Notizie sull'attivismo | Commenti (5)

Pagina successiva »